“Questa sera siamo attesi da un bel test”

14 settembre 2017
attesi-bel-test.jpg
Arturo Diaconale, portavoce della S.S. Lazio, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

La gara di questa sera è un bel test, che credo la squadra supererà bene. Se tocca alla Lazio salvare l’immagine dell’Italia calcistica, spero che questa cosa possa funzionare al meglio. Le squadre italiane a settembre faticano sempre, compresa la Nazionale, ma mi auguro che la Lazio possa fare un’eccezione.

Dovendo giocare ogni tre giorni, il turnover è indispensabile. Serve per assicurare la buona tenuta della squadra nel medio-lungo periodo. Non conosco le scelte di Inzaghi ma sono sicuro saranno dettate da esigenze e buon senso. Chi entrerà in campo sarà all’altezza della situazione e su questo non c’è nessun dubbio.

È giusto che si faccia vetrina da soli. Prendendo spunto dalle dichiarazioni rilasciate dal presidente Lotito nei giorni scorsi, il fatto di essere sottovalutati può rigirarsi a nostro favore. La gente che non crede in questa squadra dovrà ricredersi, come avvenuto lo scorso anno. Ci sono tutte le condizioni per far sì che chi dubita e fa da menagramo possa ricredersi. Chi dubita e cerca di creare problemi, credo che si dovrà ricredere.

I ripensamenti delle persone dimostrano che le decisioni prese in passato dalla Società, che possono aver generato polemiche nell’immediato, si sono dimostrate vincenti. La Lazio ha instaurato un rapporto con i propri giocatori che sta facendo scuola. Seguire questa linea di contenimento dei costi, attenzione e rispetto delle regole, è positiva e dà risultati. Chi non la segue si sta trovando in difficoltà. I ripensamenti, anche se tardivi, sono positivi”.